© 2019 Ass.ne Culturale XV MIglio

 

Powered by Davide Pelle

  • Facebook App Icon
  • Instagram
  • Google+ Classic

                Giacomo Roia

ABAT - JOUR

performance per luce, mani, sfere e un comodino

 

di G. Roia , E. Pasqualini

 

con Giacomo Roia

regia Emanuele Pasqualini

 

scenografie realizzate da

Barbamoccolo – Artigiani dello spettacolo

Associazione Dietro le Quinte

 

 

una produzione ARTMOSFERA

 

in collaborazione con PANTAKIN CIRCO TEATRO

 

 

Un guitto o forse un antico lampionaio, un sonnambulo oppure un clown oppure solo un uomo che ama giocare cercando  di stupire se stesso per stupire gli altri.

Questo è solo il primo studio di un lavoro sul tema della luce, sulle sue forme, sulla  sua essenza di energia in continua evoluzione. Uno spettacolo - performance dove la luce di una lampada dona vita ad una sfera che diventa quasi umana con i suoi sentimenti d’amore e gelosia. Un gioco dove stiamo cercando d’imparare a bere la luce, dove la luce prende possesso di parti del nostro corpo come se ci trovassimo di fronte alla nascita di una nuova vita fatta di sola energia.

Per ora cerchiamo… qualcosa abbiamo trovato e se vorrete aiutarci  nel nostro viaggio noi vi aspettiamo dentro la più grande Abat Jour che mai vi capiterà di incontrare...

 

                                                                                                                                                                                               Emanuele Pasqualini